Terra Mia è un docufilm su una terra lontana dallo Stato e dalla democrazia, una terra dove solo grazie al coraggio e al sacrificio di forze dell’ordine, di preti, di giornalisti, di testimoni di giustizia, di insegnanti, di magistrati e di semplici cittadini si riesce ancora a immaginare un futuro migliore. In questo viaggio arriviamo fino a San Luca, nel cuore della locride, tristemente famosa nel mondo per la strage di Duisburg e per essere il cuore dell’ndrangheta; un luogo iconico dell’abbandono da parte delle istituzioni dove anche il semplice diritto al voto è stato negato per anni ai suoi cittadini. Un viaggio fatto per raccontare il riscatto di un territorio che non si piega e non abbassa la testa, ma che anzi, grazie al coraggio di uomini e donne di grande valore riesce a riportare la legalità al centro della vita sociale, combattendo contro una delle più feroci organizzazioni criminali del mondo. Attraverso le testimonianze dirette di chi vive e combatte in prima linea questa battaglia, Terra Mia diventa un manifesto di come con coraggio si possa possa riuscire a sconfiggere la vigliaccheria della mafia, della camorra e dell’ndrangheta, che trovano nella violenza, nell’ignoranza e nella paura il terreno fertile per costruire il loro impero del male. Il nostro non è un paese per santi, né per eroi. Il nostro è un paese dove troppo spesso l’omertà vince sul coraggio. Ma il nostro è anche un paese dove nelle situazioni più difficili si riesce sempre a trovare la forza di reagire, grazie al coraggio e alla determinazione di una comunità rivolta verso il bene. Questo docu-film accende un faro su chi deve essere d’esempio e da voce a chi per troppo tempo si è sentito solo.



Facebook Terra Mia:

Facebook Ambrogio Crespi:

Facebook Index Production:

Instagram Ambrogio Crespi:

Instagram Index Production:

Twitter Ambrogio Crespi:

Twitter Index Production:

source: https://otrasnoviaxeiro.com/

Xem thêm các bài viết về Giải Trí: https://otrasnoviaxeiro.com/category/giai-tri/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comments

Carlo Bartolomucci November 24, 2019 at 2:29 am

bellissimo film, ho avuto la possibilità di vederlo a Salerno

Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *