CROSSING – Attraversare la grande acqua // TRAILER
Dance theatre performance

Concept: Francesca Cervellino, Roberta Goeta, Riccardo Mini
Choreography and dance: Francesca Cervellino, Roberta Goeta
Music: Riccardo Mini
Light design and video: Gianluca D’Apuzzo/Studio Lilliput
Editing: Riccardo Mini

Recorded at Can Batlló, Barcelona, Spain, July 20 2019

Artistic Residencies:
Valdapozzo, Alessandria (Italy) 2018
Lleialtat Sansenca, Barcelona (Spain) 2019
Can Batlló, Barcelona (Spain) 2019

Contacts:
Instagram: @collettivokun
www.studiolilliput.com
www.giano.es

L’I Ching è un antichissimo libro sapenziale cinese che vede il mondo come fluire continuo di forze in continuo mutamento. Attraverso il lancio ripetuto di monete, si produce una particolare combinazione di 6 linee yin e yang, che rappresenta una “fotografia” del momento presente, delle energie ed elementi che vi sono in gioco, il cui significato è descritto attraverso immagini archetipiche che quasi appartengono al linguaggio onirico, capace di parlare all’inconscio individuale e collettivo.
Il testo dell’I Ching non è stato soltanto una fonte di ispirazione per quanto riguarda i temi dello spettacolo, ma è diventato guida e strumento compositivo della performance.
La creazione nasce da un susseguirsi di domande che abbiamo posto al Maestro intrinseco nel Libro dei Mutamenti. Lo spettacolo si sviluppa a partire da alcuni esagrammi che abbiamo ricevuto in risposta, le cui immagini sono servite da stimolo per la creazione di musica, danza, e degli elementi scenografici essenziali.
Il risultato è una sorta di viaggio iniziatico, di scoperta di sé e del mondo, a partire da immagini che descrivono una situazione di possibile conflitto, quasi di chiamata alle armi, accompagnate a livello musicale da una partitura poliritmica, fatta di pulsazioni primordiali e profonde che riprendono la struttura stessa degli esagrammi, in cui danza e arti marziali si fondono e compenetrano.
Ma così come l’I Ching insegna che nulla è fisso e permanente, che tutto è in costante metamorfosi,
la situazione iniziale di conflitto e contrazione si trasforma in rinascita, gioco di elementi naturali che si ricompongono. Fino a cercare nell’atto teatrale stesso, nella sua funzione di rito collettivo, la possibilità di una rigenerazione attraverso l’incontro con l’altro, l’apertura ad una idea della vita come puro, continuo attraversare il momento presente.

source: https://otrasnoviaxeiro.com/

Xem thêm các bài viết về Giải Trí: https://otrasnoviaxeiro.com/category/giai-tri/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *